Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

A tutto il personale docente e Ata in servizio

Alla RSU d'istituto

Care/i colleghe/i,

la prossima elezione del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), del 28 aprile 2015, rappresenta un’occasione importante per far sentire la tua voce attraverso i candidati che potrai eleggere nelle liste “Con Anief per cambiare la scuola”.

Potrai scrivere a ognuno di loro e proporre i tuoi pareri sui provvedimenti che il Miur vorrà approvare prima ancora delle convocazioni delle organizzazioni sindacali rappresentative. È una grande opportunità che Anief vuole mettere in primo luogo a disposizione tua e di tutto il personale della scuola perché possiate riappropriarvi, dopo tanti anni, del diritto di dire la vostra opinione.

Queste elezioni ricadono, peraltro, in un momento decisivo, proprio mentre l’ennesima contro-riforma della scuola vuole cambiare le regole su governance, rapporto dirigenza-organi collegiali, reclutamento, formazione obbligatoria, anno di prova, mobilità, organici, carriera e merito. Si chiama “Disegno di Legge recante riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione, con delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”, attuativo della “Buona Scuola”, che per Anief deve essere necessariamente cambiato o per via legislativa emendativa (abbiamo presentato, il 7 aprile 2015, 91 emendamenti in audizione congiunta VII Commissione Camera – Senato) o per via amministrativa (sulla riforma dovrà esprimere il parere proprio il CSPI) o per via giudiziaria (siamo già pronti a una nuova stagione vincente di ricorsi).

Anief si sta impegnando su tutti e tre i fronti: quello parlamentare, come è visibile nell’intervento del Presidente nazionale dell’Anief, Marcello Pacifico, sul canale web tv della Camera dei Deputati; quello giudiziario, nei ricorsi già preannunciati sul sito www.anief.org e quello amministrativo, con la presentazione di liste per l’elezione del CSPI che aprono al mondo della scuola, al personale di ruolo e precario, dirigente, docente o ata, al rinnovamento.

È il momento della svolta, della ripresa di un dialogo che soltanto tu potrai reclamare con il tuo voto. Non importa la preferenza che darai, perché ognuno di noi sarà sempre in ascolto. La piattaforma elaborata rappresenta soltanto alcuni punti saldi da cui poter ripartire. È ovvio che soltanto con il tuo voto potrai cambiare la scuola davvero e farti ascoltare quando nessuno, Governo o Sindacato ti ascolta. Loro sono già rappresentati, fai ascoltare la tua voce.

La scuola ha bisogno di te, ORA. Vota la lista “Con Anief per cambiare la scuola”. Insieme possiamo davvero.

            Palermo, 16 aprile 2015                     Il presidente Anief, Marcello Pacifico 

Allegati:
Scarica questo file (ANIEF_Elezioni_CSPI.pdf)ANIEF_Elezioni_CSPI.pdf[ ]185 kB