Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Come è noto, la normativa vigente prevede che la domanda di rideterminazione dell’assegno al nucleo familiare possa essere presentata all’Ufficio Responsabile del trattamento economico, non appena il dipendente sia in possesso dei redditi complessivi relativi all’anno precedente.

A riguardo il MEF – Servizio NoiPA – con il messaggio n. 39/2015 del 7/5/2015 ha precisato che:

-     nell’ambito del sistema NoiPA si provvederà alla sospensione automatica del pagamento di tutti gli assegni per nucleo familiare, a decorrere dal 1° Luglio 2015. Da tale intervento sono escluse eventuali situazioni già aggiornate con i redditi 2014 in conformità con quanto previsto dalla normativa vigente;

-     il personale interessato, riceverà un apposito messaggio nell’area riservata del portale NoiPA, a decorrere dal mese di maggio, con l’invito a ripresentare al più presto la domanda dell’assegno al nucleo familiare valida dal 1° luglio;

-     nel modello di domanda disponibile sul sito “NoiPA”, nella sezione “Modulistica”, vanno indicati i redditi percepiti nell’anno 2014, compresi i redditi a tassazione separata (presenti nei campi 261 e 262 del modello CU 2015). Tali redditi possono essere desunti dal modello CU 2015, dal modello 730/2015 o dal modello Unico 2015.

Allegati:
Scarica questo file (MEF_Mess_NoiPA_39-15.pdf)MEF_Mess_NoiPA_39-15.pdf[ ]226 kB