Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

logo dislessia

Progetto: "La scuola fa bene a tutti" Classi prime

CRD e DSA   di San Nicolò       

PROVINCIA DI PIACENZA            

 


A. S. 2013-2014                                                                                                                         GENNAIO    2014

Rendiamo noti gli esiti relativi all’Attività d’identificazione precoce di difficoltà di apprendimento nelle classi prime e seconde di Piacenza.

Ogni anno le attività d’identificazione precoce di difficoltà di apprendimento devono essere autorizzate dall’Ufficio Scolastico Territoriale e Regionale.

Il nostro CRD e DSA di San Nicolò ha ottenuto, per il 13° anno consecutivo, l’autorizzazione a promuovere il Progetto AID “La scuola fa bene a tutti”, finora noto come SCREENING, ma che chiameremo di Identificazione precoce (come prevede la normativa recente), poiché la parola screening richiama l’ambito sanitario e la diagnostica,  che non è un nostro compito.

Riprendendo alcuni punti della Nota MIUR del 30-12-2013 e in attesa della definizione di un protocollo regionale in merito, si evidenzia quanto segue:

“Le scuole porranno particolare attenzione al processo di restituzione degli esiti delle attività di identificazione precoce delle difficoltà, ricordando che qualsiasi valutazione svolta in ambito scolastico ha esclusivamente una valenza didattica educativa ed esclude qualsiasi possibilità “diagnostica”.

Ogni comunicazione alle famiglie dovrà avvenire tramite colloqui diretti degli insegnanti, previa autorizzazione del Dirigente Scolastico, evitando di suscitare inutili allarmismi e preoccupazioni. La comunicazione dovrà riguardare esclusivamente le difficoltà didattiche e quindi la necessità di intensificazione del processo di insegnamento”.

“Ove fosse ritenuto necessario l’intervento valutativo dell’ ASL occorre indirizzare le famiglie al servizio pubblico, ogni altra scelta è di pertinenza esclusiva delle famiglie”.

Si allega rilevazione statistica dei risultati. Relativi alle prove somministrate a:

  • 2254 alunni di prima
  • 318 alunni di seconda (identificati “a rischio” nel precedente anno scolastico).

La Referente del CRD e DSA di San Nicolò GIUSEPPINA CLINI

Pin It