Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Le attività del centro si articolano in diversi settori:

1. CONSULENZA educativo didattica PRESSO LO SPORTELLO LIBRO PARLATO.

2. COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA' DI SCREENING NELLE CLASSI PRIME E SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DI PRIMO GRADO.

3. ATTIVITA’ DI FORMAZIONE

4. ATTIVITA’ INERENTI AL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO

  • INCONTRI CON GLI INSEGNANTI  E CON I GENITORI SU APPUNTAMENTO
  •  ANALISI DEI CASI,
  • PREDISPOSIZIONE DI PROVE PER IDENTIFICARE LE DIFFICOLTA' SPECIFICHE,
  • CORREZIONE DELLE PROVE
  • SCELTA DEL MATERIALE DIDATTICO NECESSARIO PER IL RECUPERO REGISTRAZIONE DI BRANI PER LO STUDIO
  • COLLABORAZIONE CON ENTI VARI (LIBRO PARLATO DI MI) PER OTTENERE
  • COLLABORAZIONE/MEDIAZIONE CON L'AUSL E L'AID RICHIESTA DI VALUTAZIONI SPECIALISTICHE
  • INCONTRI FORMATIVI - INFORMATIVI CON INSEGNANTI E I GENITORI sulla normativa recente
  • CORSI PER L'AUTONOMIA DEGLI ALUNNI DISLESSICI NELL'USO DEI SOFTWARE SPECIFICI
  • INCONTRI DI PROGETTAZIONE CON GLI OPERATORI DELL' ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA
  • PREDISPOSIZIONE DEL MATERIALE NECESSARIO ALL' ATTIVITA'
  • COMPILAZIONE DI ELENCHI
  • ORGANIZZAZIONE DEI CORSI, CALENDARIO, COMUNICAZIONI,
  • CORSO DI FORMAZIONE PER LE INSEGNANTI DELLE CLASSI PRIME
  • CORSO PER IL MONITORAGGIO DELLE SECONDE
  • CORSI PER L’UTILIZZO DEGLI STRUMENTI INFORMATICI COMPENSATIVI
  • INCONTRI ALl' UST
  • INCONTRI DI PROGETTAZIONE TRA I COMPONENTI DEL CENTRO
  • REDAZIONE DEI BOLLETTINI E DEGLI ALTRI STRUMENTI ATTI A FAR CONOSCERE LE ATTIVITA’ DEL CENTRO (relazioni, atti…)
  • RICERCA ED ACQUISTO DI STRUMENTI E MATERIALI (Cd, libri, audiocassette, audiobooks, computer, ipod, software di vario genere…

Lo sportello ha visto negli anni un progressivo e costante aumento delle richieste, sia da parte di insegnanti, che di genitori e figli, che da parte delle Associazioni interessate al problema dislessia.

 

 

Le valutazioni effettuate dai consulenti presso lo sportello libro parlato riguardano solo gli  aspetti educativo-didattici, non costituiscono una diagnosi, ma semplicemente possono fornire dei dati e delle indicazioni riguardanti l’alunno, il suo modo di apprendere e le difficoltà evidenziate nelle prove.

Si consiglia di inviare ai  Servizi di competenza per ulteriori approfondimenti, garantendo la disponibilità a collaborare con i tecnici dell’ASL, gli insegnanti e  i genitori dei ragazzi.

Pin It